Skip to content

Come pulire i tubi di scarico del lavandino


Consigli utili per pulire al meglio ed igienizzare lo scarico del lavello della cucina​, per evitare anche il diffondersi dei cattivi odori. Nei tubi di casa passa tutto lo sporco che eliminiamo pulendo far scorrere i fondi del caffè giù per il lavandino risolva il problema degli odori. In per la completa pulizia dei tuoi tubi di scarico all'interno della GreenBox di. La pulizia dovrebbe essere effettuata con una certa regolarità, almeno Sturalavandini – E' il metodo classico per pulire un lavandino poco Sarà un metodo utile per eliminare i residui di cibo dagli scarichi della cucina. 8. Lascia che agisca per 30 minuti e poi risciacqua il lavandino per rimuovere la macchia. Fai bollire ml di acqua per rimuovere i cattivi odori dallo scarico e per Tieni il tubo dell'aspiratore sullo scarico cercando di creare una chiusura Come. Pulire la Custodia di un Cellulare · Rimuovere l'Odore di Urina del Gatto.

Nome: come pulire i tubi di scarico del lavandino
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 56.60 MB

Fonti di igiene assoluta, sono ottimi per la pulizia di piastrelle e acciaio, per pulire la frutta e la verdura — il bicarbonato — per igienizzare e anche per la cura della persona. Ma come possono aiutarci a sturare il lavandino? Versate nello scarico un bicchiere di bicarbonato, seguito da un bicchiere di aceto e un litro di acqua bollente.

La reazione chimica che avviene tra aceto e bicarbonato, risolverà il problema: sturerà il lavandino e contemporaneamente allontanerà i cattivi odori. Lavandino otturato — risolvi con sale e bicarbonato Il bicarbonato torna protagonista in questo rimedio semplice e rapido.

A questo punto, trovandosi a contatto con il foro nudo dello scarico fognario, l'ideale è procurarsi un apposito cavo snodabile a molla che essendo lungo e flessibile riesce a liberare lo scarico in profondità attraversando le cavità dei tubi all'interno dell'impianto.

Terminata la fase di sblocco, si procede con la pulizia e la sanificazione delle tubazioni. In commercio ci sono dei prodotti chimici che spesso sono piuttosto nocivi soprattutto se inalati, per cui conviene utilizzarne altri ugualmente efficaci e sicuramente non dannosi.

Continua la lettura 45 Aiuti da utilizzare Tra questi si possono utilizzare la soda in polvere che viene fatta bollire e versata nel lavabo, e che svolge un'azione disincrostante e di sanificazione. Tra i prodotti maggiormente indicati è tuttavia la soda caustica reperibile in commercio sotto forma di granuli.

Quando usi lo sturalavandini, assicurati che i bordi della ventosa aderiscano bene alla superficie dello scarico: una volta che ha fatto presa, muovila su e giù intensamente senza staccarla. La pressione sbloccherà il materiale incastrato nel tubo, sturandolo.

Stura lo scarico con una gruccia appendiabiti Hai letto bene. Se non hai del fil di ferro, è più probabile che tu abbia in casa una di quelle grucce fatte con fil di ferro che di norma ti danno in lavanderia.

Non è per nulla difficile ed è anche divertente.

Come sturare il lavandino con lo sturalavandino

Poi dovrai utilizzare questo strumento fatto in casa per tirare su il materiale che intasa lo scarico. Che saranno probabilmente peli, capelli, dentifricio, ecc. Spesso lo scarico si intasa perchè un mix di prodotti grassi e viscosi come olio, dentifricio e creme formano una massa compatta che blocca il tubo.

Per tentare di risolvere autonomamente il problema è possibile usare mezzi meccanici o chimici. In alternativa ai rimedi chimici è possibile provare anche delle soluzioni naturali. Per prima cosa è necessario selezionare la sonda della lunghezza adatta al tubo sul quale dobbiamo operare: AR Blue Clean mette a disposizione il kit da 8 metri , il kit da 10 metri, il kit da 16 metri.

Partiamo dalla ventosa sturatubi, uno dei primi strumenti che vengono in mente quando si presenta la seccatura di uno scarico bloccato, e che in genere consente di risolvere facilmente la situazione se non si tratta di ostruzioni importanti. Esistono inoltre diverse soluzioni naturali che possiamo usare per tentare di sturare i tubi intasati.


Ultimi articoli

Categorie post:   Antivirus