Skip to content

Dove scaricare i file torrent


The Pirate Bay – Il miglior portale di. RARBG – Il meglio per le nuove uscite. x – Le migliori opzioni di ricerca nel catalogo. TorLock – Il meglio per Anime ed e-book.

Nome: dove scaricare i file torrent
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 21.73 Megabytes

Il client qBittorrent per scaricare libri gratis Per scaricare i libri da torrent bisogna scaricare e installare un programma che gestisca i download. Ce ne sono molti utorrent, bittorrent, bitcomet, etc , io consiglio qBittorrent perché è privo di pubblicità e molto leggero, lo potete scaricare QUI.

Una volta che abbiamo scaricato e installato il software abbiamo bisogno di un luogo dove trovare i file torrent. Il file torrent viene aperto dal programma qBittorrent e a quel punto inizia il vero proprio download del file. Lo sai che una VPN protegge la tua navigazione quando sei su Internet?

Informazioni dettagliate sui parametri aggiuntivi di Magnet Link sono elencate su Wikipedia. Questo accelera il processo di ricerca dei primi colleghi.

Top 3 delle VPN per torrent

Principali vantaggi dei collegamenti magnetici Il vantaggio principale per gli indicizzatori Bittorrent è che non devono più archiviare i torrent sui loro server, il che potrebbe essere utile per loro in diversi modi. Potrebbe ridurre la pressione del settore della creazione di media e ridurre le spese di infrastruttura hardware grazie a meno tracciamento e download.

D'altro canto, gli utenti finali beneficiano anche dei Magnet Link. Inoltre, consente loro di distribuire le informazioni più facilmente. Gli indicizzatori di torrent rimangono invece la principale fonte di informazioni per i nuovi file disponibili per il download.

I collegamenti magnetici utilizzano DHT Un tracker meno ambiente dovrebbe sollevare una questione di identificazione. La risposta è DHT, tabelle hash distribuite.

DHT è abilitato per impostazione predefinita nei client più diffusi come uTorrent o Vuze. Senza entrare nei dettagli, l'hash del collegamento magnetico viene utilizzato per trovare peer utilizzando DHT. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di reti private virtuali mediante le quali è possibile proteggere la propria identità in Rete camuffando il proprio indirizzo IP e la propria posizione geografica ed evitare i blocchi dei server tracker.

Scommetto che le troverai molto comode. È gratuito, open source e non contiene fastidiosi banner pubblicitari.

È disponibile solo per Windows ed è tremendamente facile da usare. Una volta trovati, i file Torrent possono essere scaricati con qualsiasi client adatto allo scopo es.

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.


Ultimi articoli

Categorie post:   Antivirus