Skip to content

Dove trovo i file scaricati


Se conosci il nome del. Fai clic sul menu Start e poi clicca sul tuo nome utente. Apri Esplora Risorse ⊞ Win + E. Premi ⊞ Win + R e digita shell:downloads.

Nome: dove trovo i file scaricati
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 63.50 Megabytes

Questa sezione è molto importante, perchè qui dovete decidere quali files volete condividere, dove salvare i files temporanei creati da eMule, e dove salvare i files una volta che sono stati ricevuti. Importante sapere che la cartella Incoming di eMule è condivisa di default.

Per cui per condividere i files avete di fatto due vie alternative: Spuntare singolarmente le cartelle che si vogliono condividere, nell'apposita finestrella delle opzioni. Spostare i file che si vogliono condividere nella cartella Incoming di eMule. Si badi bene che spuntando una cartella contenente delle sottocartelle, non si condividerà anche il contenuto delle sottocartelle. Per questo è necessario selezionare singolarmente cartelle e relative sottocartelle.

Nella finestra delle opzioni, andare sulla scheda Generale e dove è scritto "salva file in" premere il pulsante Sfogliae scegliere un'altra cartella.

Anche qui c'è l'opzione che permette di chiedere dove salvare un file scaricato ogni volta. In Google Chrome c'è un sistema di gestione dei file scaricati molto più elaborato di quanto si possa pensare.

In un altro articolo è spiegato come gestire file scaricati e le opzioni di download in Chrome. Per spostare i file a seconda del tipo infine è possibile usare dei programmi esterni di cui ho già parlato, che permettono di spostare i file automaticamente in cartelle diverse in base a estensione, nome o tipo.

Articoli simili in. Per cui, una foto scattata con un iPad è possibile visualizzarla su un iPhone collegato allo stesso account del servizio cloud in questione.

Questi servizi permettono dunque anche di recuperare comodamente dei file anche qualora avessi cambiato iPhone. Come visualizzare file scaricati iPhone Come premesso in apertura, i file scaricati, salvati, recuperati con iPhone risiedono nelle app di loro pertinenza.

Facile, no? Gestione file scaricati salvati con iPhone Come più volte qui sottolineato, iPhone scarica i file nelle app di loro pertinenza, a seconda del tipo di file.

Permette anche di cercare i vari file che si desidera trovare. Consente inoltre di rinominare i diversi file.

Quindi permette di creare anche cartelle dentro cartelle, come sul computer per intenderci. Gli utenti più esperti o smanettoni visualizzano tali cartelle di sistema utilizzando un sistema chiamato Jailbreak.

Per altre informazioni e consigli utili su iPhone e sul mondo Apple consulta il nostro blog.


Ultimi articoli

Categorie post:   Antivirus