Skip to content

Mail giulia sarti scarica


Camera dei deputati - XVIII Legislatura - Camera dei deputati - Deputati e Organi Parlamentari - Deputati - SARTI Giulia. Casalino la scarica e Di Maio: “Espulsa” Ma cosa è successo fra Giulia Sarti e Bogdan Tibusche alias Andrea Di Girolamo? Quando il caso esplode, la Sarti gli legge il testo della mail che sta per inviare al capogruppo. Giulia Sarti (Rimini, 13 agosto ) è una politica italiana. Indice. 1 Biografia. Attività Marta Serafini, Hackerate le mail di Giulia Sarti del M5S: La Procura di Roma apre Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Tant'è vero che anche ParAnoia ha pubblicato un comunicato in inglese da cui scaricare il file con le mail di Giulia Sarti; e, in base a quanto.

Nome: mail giulia sarti scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 56.58 MB

Bogdan: Di quello che veniva registrato, nel senso che aveva accesso al sistema di videosorveglianza. Iena: La Sarti aveva le competenze tecniche per estrarre la copia di questi filmati? Bogdan: Non c'è una questione di competenza tecnica. Cioè, quello registra su delle schede di memoria, esattamente come il telefono, metti la scheda di memoria nel telefono, fatta la foto, non serve la competenza tecnica per aprire una foto su una scheda di memoria… Iena: Secondo me puoi rispondere Bogdan.

Bogdan: Eh beh certo, se sei convinto tu. Iena: Ma ti spiego anche perché.

Francesca Businarolo è provata, Angela Salafia l'ha sentita di prima mattina per organizzare i lavori.

Il sottosegretario alla Giustizia, Mattia Ferraresi, apre le braccia. C'è sconforto nell'aria.

In un movimento già provato anche la partita per la successione diventa un problema. In lizza ci sarebbero Francesca Businarolo e Angela Salafia.

La prima, secondo alcune fonti M5S, sarebbe favorita. La parola magica per l'anticasta era restituire. E Sarti non voleva sfigurare nel Movimento.

Tanto da non rendicontare spese effettivamente sostenute e da non pagare neppure i contributi ai suoi collaboratori.

Andrea Bogdan, l'ex fidanzato che, come hanno stabilito i pm, gestiva i soldi della parlamentare in pieno accordo con la donna, lo ha raccontato in procura. Sarti paga, ad un anno di distanza dallo scoppio del caso, la "rimborsopoli" a Cinque Stelle.

Aveva dato la colpa all'ex compagno ma ora la sua denuncia è stata archiviata. In alcuni messaggi avrebbe tirato in ballo Rocco Casalino, portavoce del presidente e uomo chiave della comunicazione grillina. All'ex fidanzato avrebbe detto che era stato lui, insieme alla collega Ilaria Loquenzi, a suggerire alla Sarti di denunciare il compagno per salvare la faccia.

Nella giornata di ieri Sarti ha provato a specificare che i due non c'entravano nulla ma oggi Casalino va all'attacco: "Sarti si è probabilmente coperta dietro il mio nome con l'allora compagno, se avessi saputo di questi ammanchi o di giri strani l'avrei immediatamente riferito al capo politico e ai probiviri.

Io non tutelo i parlamentari, ma il Movimento, come sanno tutti". La situazione per la giovane riminese è molto difficile.


Ultimi articoli

Categorie post:   Rete