Skip to content

Scarica windows 10 home


  1. Scarica Windows 10
  2. Download ISO Windows 10 RTM Build 19041.208
  3. Scaricare Windows 10 con Microsoft Creation Tool
  4. Volete provare Windows 10 S? Si può, con questo tool per Win 10 Pro

Le seguenti edizioni di Windows 10 sono valide sia per Windows 10 Home che per Windows 10 Pro. Seleziona un'edizione dal menu a discesa. Seleziona l'. Download software. Download software. Home. Office. Office Accedi con il tuo account. Windows. Windows Windows 8. Windows Windows 7. Se stai formattando il tuo computer o semplicemente vuoi fare un aggiornamento dal tuo vecchio sistema operativo a Windows 10, ma non hai nessun CD di. Entrando maggiormente nel dettaglio, espandendo i menu a tendina Lingua, Edizione e Architettura puoi scegliere se scaricare Windows 10 Home o Windows

Nome: scarica windows 10 home
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 20.74 Megabytes

Questo programma permette di fare il download di Windows 10 con le opzioni per ottenere la ISO l'immagine disco da masterizzare oppure di creare direttamente la penna USB o il disco DVD di installazione, risparmiando quindi la fatica di doverlo fare manualmente con programmi esterni. Questo è particolarmente utile nel caso per tenere a portata di mano l'ultima versione disponibile di Windows 10, se non si avesse una connessione internet veloce e se si vuol scaricare Windows 10 facendo anche pause sfruttando un programma o estensione per gestire i download.

Adesso, il trucco per vedere i link di download sul sito Microsoft è quello di simulare la visita al sito da un computer che non sia Windows. Microsoft infatti consente il download diretto del disco di installazione di Windows 10 da smartphone o da altri sistemi come Linux e Mac, sui quali il Media Creation Tool non funziona.

In altre parole si deve Cambiare User Agent per vedere siti in versione mobile. Il modo più semplice di farlo è quello di aprire la pagina usando il browser Microsoft Edge. Da Edge, una volta aperta la pagina del sito Microsoft, si deve premere col tasto destro del mouse su un punto qualsiasi e poi su Esamina elemento per aprire gli strumenti di sviluppo.

Come fare ad installarlo sul PC? Quanto costa?

Scarica Windows 10

Proviamo a rispondere insieme a tutte queste domande e conosciamo più da vicino questa nuova, promettentissima versione del sistema operativo Microsoft. Scommetto che dopo averlo provato non sentirai la mancanza né di Windows 8 né del caro vecchio Windows 7!

La promozione sarà valida solo per un anno quindi fino al 29 luglio ma chi ne approfitterà non dovrà più fare i conti con le scadenze. Chi non approfitterà della promozione dovrà acquistare Windows 10 dal sito Internet di Microsoft , o qualsiasi altro store autorizzato ad esempio Amazon pagando euro per la versione Home o euro per quella Pro. Download di Windows 10 Se vuoi scaricare Windows 10 sul tuo computer, collegati al sito Internet di Microsoft e pigia sul pulsante Scarica ora lo strumento.

Download ISO Windows 10 RTM Build 19041.208

Detto questo, passiamo alle procedure da seguire in entrambi gli scenari. Non appena la tua copia di Windows 10 sarà disponibile, la troverai fra gli aggiornamenti di Windows Update e potrai installarla come un qualsiasi altro aggiornamento del sistema operativo. Maggiori info qui.

Se hai una copia genuina di Windows 7 SP1 o Windows 8. Nonostante la presenza di questo aggiornamento sul computer, continui a non visualizzare la bandierina?

Allo stesso modo, qualora abbiate acquistato una Volume Licensing per la vostra azienda o fatto una sottoscrizione MSDN, il Product key sarà disponibile nel sito ufficiale Microsoft.

Installare Windows 10 Dopo aver acquistato la licenza ed eseguito il download del sistema operativo, è il momento di installarlo. Supponendo di passare da Windows 7 a Windows 10, è sempre bene partire da zero: formattate il disco fisso e voltate pagina. Seppure sia possibile aggiornare da Windows 7 o 8.

Scaricare Windows 10 con Microsoft Creation Tool

Ci sono troppi cambiamenti, a cominciare dai driver, che potrebbero mettervi i bastoni tra le ruote. Naturalmente, prima di fare tabula rasa, munitevi di un backup completo dei dati che volete conservare e importare nella nuova piattaforma.

Potete utilizzare una chiave USB o un disco fisso esterno. Driver per Windows 10 I driver sono un argomento molto delicato, soprattutto se avete un PC con periferiche abbastanza vecchie.

Volete provare Windows 10 S? Si può, con questo tool per Win 10 Pro

Se questo è il caso, prima di passare al nuovo sistema operativo, controllate sul sito del produttore la disponibilità al supporto per Windows Quando acquistate un notebook , è difficile trovarlo privo di programmi invasivi e spesso inutili.

Tuttavia non è sempre la più semplice.

Facendo clic sul link, verrete rimandati a una pagina Web sul sito ufficiale Microsoft, in cui è possibile scaricare lo strumento RefreshWindowsTool. Utilizzandolo, farete tabula rasa di tutti i bloatware. Unità di ripristino: come risolvere i problemi Il famoso disco di ripristino è una soluzione adottata fin dai tempi delle prime versioni del sistema operativo Microsoft.

Per crearlo, è sufficiente accedere a Pannello di controllo e scrivere Disco di ripristino nel campo Cerca nel pannello di controllo. Selezionando la voce Crea unità di ripristino, potrete seguire la procedura guidata che consente di generare il vostro kit di pronto soccorso.

Installare Windows 10 in VirtualBox VirtualBox è uno dei programmi più versatili e intuitivi per la gestione delle macchine virtuali. Potete utilizzarlo per installare una copia di Windows 10 senza intaccare il PC principale, sfruttandola poi come piattaforma di prova.

Impostate la quantità di RAM virtuale che la macchina potrà utilizzare. Ricordate che verrà presa in prestito da quella fisica montata nel PC. In base alla disponibilità, non dovrete far superare al marcatore la linea verde. Oltre, potreste andare incontro a problemi di stabilità. Il passo successivo consiste nel creare un disco fisso virtuale.


Ultimi articoli

Categorie post:   Rete